CITTA' DELLA SCIENZA 2.0 - Il primo museo scientifico interattivo italiano


Il Science Centre di Città della Scienza è il primo museo scientifico interattivo italiano. Un luogo di sperimentazione, apprendimento, divertimento, incontro e dialogo costruttivo con la scienza e la tecnologia. 

I science centre, molto diffusi in tutto il mondo, sono luoghi di visita, educazione scientifica, turismo culturale, la cui filosofia è basata sull’interattività e la sperimentazione diretta dei fenomeni naturali e delle tecnologie.

Il Science Centre di Città della Scienza è un importante strumento di educazione e diffusione della cultura scientifica attraverso mostreincontri con scienziaticampagne e attività di promozione della scienza e della tecnologia, ma anche di divertimento intelligente per tutta la famiglia.
Attualmente le aree espositive del Science Centre sono composte da:
Inoltre, il Science Centre è arricchito dai seguenti laboratori:
  • GNAM, il Villaggio della Dieta Mediterranea e della Biodiversità

  • Aule didattiche, FabLab dei piccoli, Reporteen School

  • Casa degli Insetti

  • Spazio Galilei.

Nel 2020 entrerà, infine, in funzione il nuovo Science Centre che – con i suoi 10.000 mq di exhibit interattivi, mostre, laboratori scientifici – farà di Città della Scienza il più grande museo scientifico interattivo d’Italia e tra i maggiori in Europa, riconfermandone il ruolo di protagonista a livello internazionale.
ORARI E GIORNI DI APERTURA DEL SCIENCE CENTRE
  • Dal martedì al sabato ore 9.00 – 17.00
  • domenica e festivi ore 10.00 – 18.00
  • Chiuso il lunedì

LA VISIONE:

La Fondazione Idis-Città della Scienza lavora per costruire un’economia basata sulla conoscenza, capace di creare lavoro vero e di qualità e maggiore coesione sociale. Questo progetto si sviluppa attraverso la valorizzazione delle risorse del territorio e l’attenzione al contesto europeoed euro–mediterraneo. La Fondazione sostiene, infatti, i suoi stakeholder territoriali (reti di scuole, agenzie, imprese, enti locali e associazioni) che divengono suoi cooperatori e bracci operativi e contribuiscono a sperimentare prodotti culturali nuovi ed a moltiplicarne gli effetti con azioni sul territorio. Inoltre la Fondazione è consapevole che i propri obiettivi si giocano, oggi, nel contesto europeo ed euro-mediterraneo, sia per le oggettive condizioni della ricerca scientifica e tecnologica contemporanea; sia per le caratteristiche del processo di integrazione europea, sia per la posizione strategica di Napoli e del Mezzogiorno, ai confini tra Nord e Sud del mondo.

La scienza per la società: affermare una nuova cittadinanza scientifica, colmando il gap tra la società e il mondo scientifico, affinché questo esca dal chiuso dei laboratori per allacciare un dialogo aperto con i cittadini.
La scienza per le nuove generazioni: una comunicazione della scienza ricca e coinvolgente stimola l’interesse dei giovani, la loro creatività e potenzialità, e li rende consapevoli dell’attualità dei temi scientifici avvicinandoli al lavoro di scienziati e ricercatori.
La scienza per lo sviluppo economico: le discipline scientifiche sempre più contribuiscono al miglioramento della qualità della vita e all’affermazione di una “economia della conoscenza”; l’accesso generalizzato al sapere – grazie alle nuove tecnologie della comunicazione – è un fattore essenziale per la crescita economica.
Accessibilità e sostenibilità: la ricerca di un equilibrio “virtuoso” fra il progresso sociale e culturale della comunità di riferimento, e una reale sostenibilità finanziaria ed economica delle iniziative (managerialità sociale), è un principio irrinunciabile e innovativo della Fondazione Idis-Città della Scienzacontribuisce ad immaginare una ristrutturazione dell’economia in chiave di sostenibilità compatibile, sia dal punto di vista sociale che ecologico.
La cultura del lavoro: il lavoro è il primo fattore che conferisce dignità e identità sociale: capacità, competenza e professionalità sono le leve atte a raggiungere i propri obiettivi e a contribuire al benessere collettivo.
La capacità di innovare e di proporre innovazione: innovazione come ricerca delle soluzioni migliori e più efficienti, ma anche innovazione come nuovo “spazio di potenzialità e di risorse”, nonché come diritto a partecipare ai benefici di una società più aperta, più integrata e più solidale.
La valorizzazione e la promozione efficace della cultura: è il patrimonio di valori comuni e condivisi che rappresenta un principio ispiratore della strategia e del funzionamento della Fondazione Idis-Città della Scienza, nonché l’oggetto principale delle proprie attività operative.
Saper fare e far sapere: stretto è il legame tra le competenze esercitate, i progetti realizzati e le attività di comunicazione, che sono l’elemento strategico necessario al coinvolgimento interattivo dei pubblici della Fondazione.

INFO e BIGLIETTI:


Indirizzo: Via Coroglio 104, Napoli

Biglietti: LISTINO ORDINARIO

SCIENCE CENTRE
  • Adulti € 10,00
  • Ridotto bambini e ragazzi (3-17 anni) e over 65 € 7,00

PLANETARIO
  • Ingresso unico adulti e bambini € 5,00

BIGLIETTO INTEGRATO SCIENCE CENTRE-PLANETARIO
  • Adulti € 13,00
  • Ridotto bambini e ragazzi (3-17 anni) e over 65 € 10,00

INFO SU ORARI ED EVENTI
+39 081.7352.424
Contact Centre
  • +39 081.7352.258   
  • +39 081.7352.259   
  • +39 081.7352.220   
  • +39 081.7352.222
  • fax +39 081.7352.224

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 17.00

Per altre info su gite scolastiche ed eventi clicca qui:
http://www.cittadellascienza.it/

I suggerimenti della settimana

Post del momento

‘ A TOMBOLA SCOSTUMATA CU ‘A MERENNA SPETTACOLO - 9 dicembre 2017

NATALE è alle porte, si avvicina il periodo più bello dell’anno e con esso la magica e caratteristica atmosfera che lo contrad...