Altra scoperta a Pompei: decorazioni, reperti ed ossa in un'antica tavola calda




Neanche a Natale ed in zona rossa si ferma il lavoro degli scavi archeologici di Pompei, ed ecco una nuova affascinante scoperta:

"Il termopolio della Regio V, una delle antiche tavole calde di Pompei, con l’immagine della Nereide a cavallo, già parzialmente scavato nel 2019, riaffiora per intero con altre ricche decorazioni di nature morte, rinvenimenti di resti alimentari, ossa di animali e di vittime dell’eruzione.


L'impianto commerciale era stato indagato solo in parte nel 2019, durante gli interventi del Grande Progetto Pompei per la messa in sicurezza e consolidamento dei fronti di scavo storici. 
Considerate l’eccezionalità delle decorazioni e al fine restituire la completa configurazione del locale, ubicato nello slargo all’ incrocio tra il vicolo delle Nozze d’argento e il vicolo dei Balconi, si è deciso estendere il progetto e di portare a termine lo scavo dell’intero ambiente."





I suggerimenti della settimana

Post del momento

GUIDA: 10 cose che (ancora) non sai di Napoli

Ci sono tante curiosità, tanti primati, tante sfumature che non saprai certamente di Napoli .  Con quest'articolo te ne facciam...