Museo dell'Opera di Santa Chiara



Al termine di due dei bracci del Chiostro di Santa Chiara è posto l'ingresso al Museo dell'Opera. Suddiviso in quattro sale, il museo restituisce uno spaccato di storia napoletana, dall'antichità al XX secolo, e conserva alcuni tesori scampati al bombardamento del 1943. 

Maestranze napoletane secolo XVII
Nella Sala Archeologica sono raccolti i reperti rinvenuti durante gli scavi e i restauri. Nel secondo ambiente, la Sala della Storia, sono ricostruite le vicende e le vicissitudini del complesso monumentale nel corso dei secoli. La terza sala è quella cosiddetta dei Marmi, dove sono allocate statue e decorazioni marmoree, ivi collocate dopo il bombardamento della chiesa, nonché una parte dei fregi che ornavano le celle delle clarisse, riproducendo gli stemmi delle famiglie nobili da cui alcune di esse provenivano. 

Nella Sala dei Reliquiari, posta su un piano soppalcato, si conservano infine paramenti sacri, corredi liturgici e reliquie, oltre al busto ligneo dell'Ecce Homo, opera rinascimentale di Giovanni da Nola.


INFO GENERALI:


Orari e visite

Chiesa 
7:30  13:00
16:30  20:00
Info: 081 7971231

Complesso Monumentale
feriali 9:30  17:30 
domenica 10:00  14:30
Info:
081 5516673 - 081 7971224

Costi di ingresso  

Intero: € 6,00
Ridotto: € 4,50 (studenti < 30 anni, insegnanti, over 65, gruppi >25 unità) 
Tariffa speciale: € 3,50 (Gruppi scuola primaria e secondaria di I grado) 
Gratuità: disabili 100%, religiosi, bambini < 7 anni.

L'ultimo ingresso è sempre 30 min. prima della chiusura.

Segreteria eventi
10:30  12:30
16:30  18:30
chiuso martedì e festivi
Info: 081 19362953

Biblioteca
orari di apertura
9:30 - 17:30
Consulatzione testi Dott. Macchione
Cell 338 2842040
Tel 081 7971236

Come raggiungere il Monastero di Santa Chiara:

IN TRENO
Giungere alla Stazione Centrale di Piazza Garibaldi. Proseguire con un autobus di linea per il Corso Umberto e scendere alla fermata di Piazza Bovio (comunemente denominata Piazza Borsa). Proseguire a piedi per via Mezzocannone (dove è ubicata l’Università Federico II), arrivare a Piazza S. Domenico Maggiore e proseguire sulla sinistra per via Benedetto Croce fino all’ingresso della Chiesa di Santa Chiara. Sulla sinistra, seguire l’indicazioneCHIOSTRO MAIOLICATO; in fondo al cortile laterale della Chiesa si accede al Complesso Monumentale.

IN METROPOLITANA
Le fermate della metropolitana più vicine al Complesso sono tre: Montesanto (della Linea 2), Piazza Dante (della Linea 1). Dalla stazione di Montesanto bisogna proseguire a piedi per Via Montesanto, arrivare a Piazza Montesanto e proseguire su via Portamedina; all’incrocio con via Pasquale Scura(prima parte di Spaccanapoli) procedere sulla stessa fino all’ingresso della Chiesa di Santa Chiara. Sulla sinistra, seguire l’indicazione CHIOSTRO MAIOLICATO; in fondo al cortile laterale della Chiesa si accede al Complesso Monumentale.
Dalla stazione di Piazza Dante bisogna proseguire a piedi su via Toledo, al bivio procedere su via Sant’Anna dei Lombardi; all’incrocio con via Maddaloni / via Domenico Capitelli (Spaccanapoli) procedere sulla stessa fino all’ingresso della Chiesa di Santa Chiara. Sulla sinistra, seguire l’indicazione CHIOSTRO MAIOLICATO; in fondo al cortile laterale della Chiesa si accede al Complesso Monumentale.


IN AUTOMOBILE
Si sconsiglia l’utilizzo dell’autovettura privata sia per le  ricorrenti limitazioni della circolazione per motivi ecologici, sia perché le principali strade di accesso al sito sono interdette permanentemente al traffico in quanto vige per esse la ZTL (zona a traffico limitato).


TAXI
I posteggi limitrofi sono situati in Piazza del Gesù e in Via Mezzocannone, angolo Piazza Nilo. Entrambi sono poco distanti dal Complesso Monumentale.

IN AEREO
Giungere all’aeroporto di Capodichino, proseguire con un autobus diretto a Piazza Garibaldi. Ivi giunti, proseguire come sopra (vedi IN TRENO)


I suggerimenti della settimana

Post del momento

Salvador Dalì a Napoli - Una mostra unica al PAN - Fino al 10 giugno 2018

“ Io Dalí”, la nuova mostra   al  PAN|Palazzo delle Arti Napoli   dal  1 marzo al 10 giugno 2018 , passerà in rassegna, attraverso d...