I Parchi di Napoli: PARCO VIRGILIANO


Il Parco Virgiliano si estende su un'area di circa 92000 m² sulla punta estrema del promontorio di Coroglio, nella collina di Posillipo, a 150 metri sul livello del mare, con una straordinaria posizione panoramica che domina l'intero golfo di Napoli.


Dai belvedere la vista può spaziare del Vesuvio alla costa di Sorrento, dall'isola di capri fino all'area ed alle isole dei Campi Flegrei. La collina di Posillipo è infatti parte dell'area vulcanica dei Campi Flegrei ed è costituita in prevalenza da tufo giallo napoletano. Dalle terrazze panoramiche si scorgono suggestive e ripide pareti rocciose a strapiombo sul mare ed affioramenti tufacei gialli dalle caratteristiche sculture naturali.
Il parco fu realizzato negli anni '30 su un'area di 215000 m², negli anni '60 fu realizzato al suo interno un impianto sportivo tutt'ora esistente con un campo di calcio ed una pista di atletica.
Nel 1975 furono eseguiti altri lavori sul versante della cava di Trentaremi e fu creata una cavea per concerti. Sono seguiti anni di degrado delle strutture e della vegetazione che hanno comportato l'interdizione per ragioni di sicurezza, ma nel 1997 l'amministrazione comunale decise di restaurare l'area con la collaborazione della Facoltà di Architettura dell'Università Federico II di Napoli.
Nel 1999 fu redatto ed approvato il progetto di riqualificazione del sito per la creazione di un parco pubblico, il progetto di restauro del parco ha individuato e realizzato quattro obiettivi:

  • L'eliminazione delle zone asfaltate a favore delle zone a verde
  • La salvaguardia ed il ripristino della vegetazione esistente
  • La riconquista dei punti panoramici
  • L'eliminazione di barriere e suddivisioni interne
  • Il parco è stato infine arricchito con 250 alberi e 55000 arbusti di diverse specie.
Il nuovo impianto è stato inaugurato nel Giugno del 2002, e da allora è tornato ad essere un importante luogo di sport, natura e aggregazione per famiglie, giovani e sportivi intenti a trascorrere ore di svago e spensieratezza in uno degli scenari più belli della città. 

Il Parco è aperto al pubblico secondo il seguente orario: 

  • dalle ore 07.00 alle ore 24.00 dal 1° Maggio al 30 Settembre 
  • dalle ore 07.00 alle ore 21.00 dal 1° Ottobre al 30 Aprile con posticipo dell'orario di chiusura alle ore 22.00 nei giorni di Sabato e Domenica.

I suggerimenti della settimana

Post del momento

VISITA GUIDATA: La Napoli Nascosta: un viaggio nel passato - 17 settembre 2017

Un Viaggio nel passato di tremila anni di storia dal Giardino di Babuk al ventre di via Foria tra antiche cisterne, ipoge...