I Parchi di Napoli: PARCO VERGILIANO



Il Parco Vergiliano a Piedigrotta: non confondiamolo con il Parco Virgiliano di Posillipo! 
In effetti quest'area verde nel mezzo di Piedigrotta è stranamente poco conosciuta, addirittura dai napoletani. Parliamo certo di un piccolo parco e non di una vasta area come le precedenti. Tuttavia il parco di Piedigrotta (a pochi metri dalla stazione di Mergellina), è una suggestiva attrazione, un luogo che racchiude storia, suggestioni e curiosità della città. 
Per esempio: il mausoleo-tomba di Virgilio, il poeta latino vissuto a lungo a Napoli, e che, in epoca medioevale, fu ritenuto dalla popolazione il patrono della città, riconoscendogli poteri magici. Poco più giù, nelle vicinnanze dell'ingresso, c'è un'altra tomba di un altro grande poeta, che trascorse parte della sua vita fra Napoli e Torre del Greco: Giacomo Leopardi. 
Inizialmente sepolto nella chiesa di San Vitale a Fuorigrotta, il corpo del poeta rischiò di finire in una fossa comune a causa di un'epidemia di colera, e fu "salvato" dalla comune sepoltura dal conte Ranieri. Nel 1934, al termine dei lavori del Parco Vergiliano, le spoglie del defunto poeta furono trasferite qui. 
La Crypta Neapolitana è invece il tunnel costruito dagli antichi romani per collegare Piedigrotta con Fuorigrotta. Oggi in disuso, ha subito vari crolli. Le sue stese funzioni sono state e continuano ad essere compito delle moderne gallerie Laziale e IV giornate. Il monumento è oggi in fase di restauro, ed è in parte visitabile (dal lato di Fuorigrotta).




  • ORARI DI APERTURA

Aperto tutti i giorni dalle 9.00

fino ad un'ora prima del tramonto.
Chiuso 1/1 - pasquetta - 1/5 - 25/12


I suggerimenti della settimana

Post del momento

Salvador Dalì a Napoli - Una mostra unica al PAN - Fino al 10 giugno 2018

“ Io Dalí”, la nuova mostra   al  PAN|Palazzo delle Arti Napoli   dal  1 marzo al 10 giugno 2018 , passerà in rassegna, attraverso d...