GUIDA: Le 10 spiagge più spaziose della Campania




La Campania nel 2020 può vantare ben 19 "bandiere blu", terza regione d'Italia per numero di riconoscimenti, dietro alla Toscana (20) e alla Liguria (32). 
Questa guida però non cerca di mostrarti solo le più belle e caratteristiche, ma anche le più grandi e spaziose, per poter garantirti il distanziamento sociale necessario. 

Abbiamo raccolto un po' di informazioni sulle 10 spiagge più spaziose della Campania:


Foto da TripAdvisor di Sabi64

La spiaggia Calanca si trova all'inizio della zona abitativa di Marina di Camerota
La spiaggia, raggiungibile attraverso una ampia scalinata di gradoni, comodo transito ai numerosi bagnanti, è sabbiosa ed il suo fondale digrada molto lentamente e questo la rende ottima per i bambini quanto per gli adulti. Ad agosto è normalmente molto affollata.




La Spiaggia dei Maronti è una delle più grandi spiagge della Campania. 
E' lunga circa 3 km e va da Barano d'Ischia, passa per le terme di Cavascura, fino a giungere nel comune confinante di Serrara Fontana, al vertice del borgo di Sant'Angelo. 

Per maggiori info: https://bit.ly/2AUK8eh





La spiaggia di Marina di Ascea è sabbiosa ed è ampia circa 2,5 km. 
L'acqua è cristallina e il fondale digrada dolcemente. Molto ben curata e pulita anche la parte libera. Raggiungibile facilmente e contornata da tanti parcheggi a pagamento.
Dietro la scogliera una zona più tranquilla ancora, ove ci si imbatte in alcune piscine naturali.
Uno dei punti più caratteristici del litorale è la scogliera di Punta del Telegrafo, che prende il nome dall’omonima Torre del Telegrafo che domina la spiaggia sottostante.


Foto da Trovaspiagge.it

La spiaggia Cala d'Arconte si trova nel Cilento. E' abbastanza isolata, essendo ubicata a circa 2 chilometri da Marina di Camerota e a 6 chilometri da Palinuro. 
Si compone di un litorale molto largo e lungo qualche centinaio di metri, fra scogli, pini ed ulivi. Uno stupendo scenario con acqua cristallina e tanta tanta natura. Assoluto relax. 



La Marina di Vietri, divisa in due dalla foce del fiume Bonea, ospita un tratto di spiaggia libera e uno attrezzato con ombrelloni e sdraio. Più di 100 metri da strada a mare. 
Nei pressi ci si può imbattere anche in una spiaggia più piccola e caratteristica della cittadina detta della Crespella (o Crestarella), cinta da bellissime torri del 500 e con vista privilegiata sui “due fratelli”, una coppia di imponenti faraglioni.



Foto da Flickr by Legambiente


La spiaggia del Lago è quella più a nord tra le spiagge di Castellabate ed è la più lunga del comune. E' infatti ampia circa 1,5 km. Confina a nord con Agropoli, delimitata da Punta Tresino, mentre a sud, giunge sul lungomare Bracale di Santa Maria.
La spiaggia è conosciuta anche con il nome “Sciume”, ovvero fiume, ma anche “Spiaggia del Giglio bianco“. La sabbia è dorata e il mare cristallino con un fondale non molto profondo e sabbioso, adatto alle famiglie.Sono presenti molti lidi ed una frazione di spiaggia libera. Anni fa ha ricevuto anche dei riconoscimenti da Legambiente classificandosi ne “la più bella sei tu” tra le spiagge più bella d’Italia.



Alle spalle il Monte Epomeo, dinanzi il mare cristallino di Forio d'Ischia. 
La spiaggia della Chiaia è grande e sabbiosa ed è ubicata ai confini di Forio in direzione Ischia, adiacente alla litoranea. E' molto pulita e facile da raggiungere sia con mezzi pubblici che privati e non ci sono scale o salite da affrontare. Ideale per le famiglie con bambini, Stabilimenti balneari molto curati. Sabbia finissima e il mare che cresce di profondità in modo molto molto lento. Si inizia a non toccare il fondale oltre gli scogli!


Foto dal blog di weplaya.it

La spiaggia Grande di Acciaroli, situata nei pressi del centro cittadino, è molto ampia. Presenta un fondale basso, ideale per i bambini, ed un'acqua cristallina. Stabilimenti impeccabili ed una pulizia invidiabile. 
La sabbia è fine e dorata. A volte un po' troppo affollata, ma sicuramente spaziosa. 


Foto da TripAdvisor di Giu_Travel (ago 2019)

La spiaggia delle Cammarelle è ciottolosa e situata a Nord del paese di Sapri da cui si ha la vista di tutto il golfo. Non è troppo grande ma, insieme alla spiaggia del Lungomare, permette la balneazione di tantissime persone. 
Pur trovandosi a ridosso dell'abitato l'acqua marina di Sapri è molto limpida (bandiera blu) ed il fondale digrada lentamente. Le spiaggie sono talvolta poco sabbiose e più ciottolose. 




Bandiera blu da vari anni, le spiagge di Villammare sono una vera perla della Campania. 
Non larghissime da strada a mare, ma molto estese in lunghezza. Ad ovest la spiaggia di Villammare delimitata dal grazioso lungomare e la spiaggia di S.Maria li Piani, ad est in direzione di Sapri la spiaggia del Parco Marinella e dell'Oliveto. 
Le spiagge sono solitamente di natura sabbiosa con la presenza a tratti del giglio di mare. 
Le acque marine sono invece colme di posidonia oceanica, indice di qualità del mare. 


I suggerimenti della settimana

Post del momento

GUIDA: Le 10 spiagge più spaziose della Campania

La Campania nel 2020 può vantare ben 19 "bandiere blu", terza regione d'Italia per numero di riconoscimenti, dietro alla Tosca...