TOTO' A NAPOLI: UNA MOSTRA A 50 ANNI DALLA SCOMPARSA


Sono passati 50 anni dalla sua scomparsa, ma il ricordo di Totò, il principe Antonio de Curtis, è ancora vivo nella mente di tutti. Napoli celebra la carriera di questo personaggio, e la sua genialità, con una mostra, “Totò genio” per l’appunto, che avrà luogo nella città partenopea dal 13 aprile al 9 luglio

Presentata lo scorso 20 febbraio e curata da Vincenzo Mollica e Alessandro Nicosia, l’esposizione sarà allestita in alcuni dei luoghi più importanti della città, dal Maschio Angioino, a Palazzo Reale fino a San Domenico Maggiore

Un’occasione da non perdere, che consente di andare oltre il Totò personaggio ed entrare in contatto con il Totò persona. Oltre ai 97 manifesti dei film che lo hanno visto protagonista, infatti, sarà possibile ammirare anche il famoso baule dal quale il principe de Curtis non si separava mai, nonché 50 contribuiti foto e video inediti.

Risultati immagini per totòNapoli costituisce solo la prima tappa di un’iniziativa destinata a durare. La mostra, che è stata possibile grazie alla collaborazione dell'associazione "Antonio de Curtis, in arte Totò", rappresentata oggi da Elena Articoli, figlia di Liliana de Curtis, approderà anche all’estero. Sono già stati presi contatti con l’Argentina.






Fabiana Carcatella

Riproduzione Riservata




I suggerimenti della settimana

Post del momento

VISITA GUIDATA: La Napoli Nascosta: un viaggio nel passato - 17 settembre 2017

Un Viaggio nel passato di tremila anni di storia dal Giardino di Babuk al ventre di via Foria tra antiche cisterne, ipoge...