I Parchi di Napoli: PARCO DEL POGGIO

Il Parco del Poggio è un recente parco urbano di Napoli. Sorge nell'area residenziale dei Colli Aminei.


Progettato negli anni novanta dalla giunta comunale guidata da Antonio Bassolino i lavori di costruzione iniziarono nel 1998 e terminarono fra il 2000 e il 2001.

È situato in una cava di tufo utilizzata negli anni sessanta per l'edificazione di parte del vicino Rione Sapio; 

terminata l'estrazione del tufo, e in stato di abbandono per molti anni, si è pervenuti infine a progettare nella sua area questo parco urbano.



Il Comune di Napoli così ha commentato la realizzazione del parco del Poggio:

« Sulla collina di Capodimonte, il parco è un esempio di recupero di un'area di cava, sottratta alla nuova edificazione che ha modificato tra gli anni sessanta e settanta l'aspetto della zona. »

Nel parco vi è un'area giochi per bambini, delle gradinate per spettatori che si affacciano su di un laghetto semicircolare con cascate al centro del quale figura una pedana per spettacoli, ed infine vi è un belvedere dal quale si gode uno splendido panorama sul centro storico di Napoli e il golfo in direzione del Vesuvio.

Nei pressi del parco sono visibili i pochi resti superstiti di un monumento sepolcrale romano chiamato "la Conocchia", distrutto negli anni sessanta.

I suggerimenti della settimana

Post del momento

FOTO - Molo Beverello: ecco come sarà e quando...

Il progetto presentato con questo rendering è di circa 20 milioni di euro e prevede di radere al suolo tutto il molo Beverello e c...