VESPA FOOD TASTING TOUR

Partono i “Vespa Food Tasting Tour” di NapolinVespa:
Tra i vicoli di Napoli alla scoperta degli antichi segreti della cucina partenopea
Scorrazzare in sella ad una due ruote vintage per scoprire e assaporare i luoghi e le migliori specialità culinarie della città: è il “Vespa Food Tasting Tour”, la nuova proposta di NapolinVespa Tour, la giovane impresa partenopea ideata da Ambra Serù e Dario Buonfantino.

In Vespa, o in alternativa a bordo di una Fiat 500 vintage, accompagnati da esperti driver e city trainer bilingue, si va alla scoperta della città del ragù e della sfogliatella: una originale full immersion tra vicoli, sapori, degustazioni guidate e incontri memorabili con pizzaioli, pasticceri e artigiani locali per carpire i segreti della loro arte e la storia della grande tradizione gastronomica napoletana. 
Sette in tutto le tappe del Tour in cui si alternano le migliori specialità dolci e salate della città: dalla pizza margherita della storica pizzeria Acunzo, raccontata da Patrizio Acunzo in una sorta di lezione dimostrazione in cui imparare a stendere l'impasto, condire ed infornare la propria pizza come un provetto pizzaiolo, al gelato artigianale 100% naturale di Mennella; dal celebre caffè espresso del Gran Cafè Gambrinus al cuoppo di frittura dell’antica Friggitoria Vomero; da Pintauro, la “casa della sfogliatella” dal 1785, alle selezioni di formaggi e salumi dello charcutier Salvatore Cautero nel caratteristico quartiere Materdei. Il tour comprende anche una tappa speciale: la sosta e la visita della storica Fabbrica di cioccolato Gay Odin un posto magico dove il cacao viene lavorato artigianalmente ancora con i macchinari di fine ‘800 e dove prendono forma la celebre Foresta e i nudi in infinite gamme di forme e sapori.
In alternativa al giro in Vespa o Fiat 500, c’è anche il Neapolitan Food Walking Tour ideale per coloro che desiderano godersi una passeggiata tra le stradine del centro storico, fare tappa al vivace mercato della Pignasecca e raggiungere una piccola osteria di Spaccanapoli dove degustare e imparare i segreti del ragù napoletano di eduardiana memoria.
Infine, gli amanti del buon vino hanno la possibilità di scegliere il Vespa/Fiat 500 Tour WINE Tasting alla scoperta delle vigne metropolitane della città, autentici gioielli nascosti sulla collina del Vomero e quella di Posillipo, scampoli intatti di campagna sfuggiti alla cementificazione. Il tour offre l’opportunità di conoscere un volto inedito di Napoli, di godere di panorami unici e inattesi, di incontrare i produttori locali e degustare i vini prodotti in città.

Vespa Food Tasting Tour in dettaglio (disponibile anche in Fiat 500 e Fiat 600 vintage):
Tutti i giorni su prenotazione
Durata 4 ore tra spostamenti e degustazioni
Tour mattutino: ore 11:00/15:00
Tour pomeridiano: ore 17:00/21:00
Prezzo: € 160,00

Il prezzo include:
- driver e guida turistica autorizzata
- lezione con dimostrazione e preparazione della Pizza Margherita
- assaggio di “cuoppo” di frittura, Mozzarella di bufala, Prosciutto crudo di Parma, Taralli con mandorle e pepe nero, calice di vino DOC Campano, Pizza Margherita, Parmigiana di melanzane, Gelato, Sfogliatella, cioccolatini nudi e Caffè espresso napoletano
- ingresso in cucine e laboratori artigianali
- casco e sotto casco monouso
- cadeau di artigianato napoletano

NapolinVespa Tour nasce nel maggio 2012 da un’idea di Ambra Serù e Dario Buonfantino, cultori di Vespe Piaggio d’epoca. Nel giro di qualche mese il progetto conquista la simpatia dei turisti stranieri e italiani che apprezzano originalità e professionalità del team. Dal centro storico di Napoli alla collina di Posillipo, dall’area vulcanica del Campi Flegrei alla costiera Amalfitana i tour sono studiati per rispondere alle esigenze di turisti stranieri e semplici curiosi. Accompagnati da city trainer esperti, in tutta sicurezza, con guide multilingua, si viaggia in sella ad esclusive Vespa d’epoca della Piaggio. A tutti i viaggiatori viene fornito casco con cuffietta monouso. Per ogni itinerario c’è sempre la visita ad un museo o sito di interesse storico-artistico, una o più soste per la degustazione dei sapori tipici del territorio.

I suggerimenti della settimana

Post del momento

FOTO - Molo Beverello: ecco come sarà e quando...

Il progetto presentato con questo rendering è di circa 20 milioni di euro e prevede di radere al suolo tutto il molo Beverello e c...