VENEZIA A NAPOLI. Il cinema esteso

 “Venezia a Napoli. Il cinema esteso” si terrà dal 22 al 25 ottobre 2015. A cura dell’Unione AGIS Campania e di Parallelo 41 Produzioni, la quinta edizione della rassegna cinematografica proporrà in numerose sale del capoluogo campano una selezione di film tra le opere presentate all’ultima Mostra Internazionale di arte cinematografica di Venezia.
 
La manifestazione nasce nel 2010 dalla collaborazione diretta con la Biennale di Venezia – Mostra Internazionale di Arte Cinematografica con lo scopo di promuovere la visione di film presentati dalle sue varie Sezioni (Concorso, Orizzonti, Classici  ed anche Giornate degli Autori e Settimana della Critica), e valorizzando soprattutto quelli che, festival a parte, stentano a trovare spazio nella distribuzione ordinaria.

Esteso, dunque, il concetto di cinema che supera i confini del territorio “commerciale”,  ed esteso, il modo di concepire la rassegna fin dal suo esordio 5 anni fa”  – sottolinea la coordinatrice Antonella Di Nocera – poiché l’evento anche quest’anno i film di Venezia si terrà nelle sale del centro e della periferia, attraverso le visioni e gli incontri con autori e attori, nell’idea di un ampio respiro culturale di Napoli. Cinematografie lontane, film in lingua originale, dialoghi con i protagonisti: un ponte diretto con Venezia con il coinvolgimento delle associazioni, degli istituti di cultura e delle università cittadine per far tornare, anche quest’anno, il cinema di qualità a Napoli.
Due anteprime inaugurano questa V edizione di Venezia a Napoli:
la prima venerdì 25 settembre con il regista Vincenzo Marra al cinema Filangieri che presenterà “La prima luce” film presentato nella selezione ufficiale delle Giornate degli autori e vincitore del premio “Premio Pasinetti Speciale” come Miglior Film di questa sezione.
La seconda venerdì 2 ottobre con il maestro del cinema  israeliano Amos Gitai al Cinema Metropolitan che incontrerà il pubblico di Napoli alla proiezione (in esclusiva in Italia dopo Venezia) del suo ultimo capolavoro “Rabin the last day”, un evento  speciale della 17° edizione del Napoli Film Festival.
Venezia a Napoli pone al centro l’incontro del pubblico con gli autori e promuove l’esperienza del cinema come conoscenza. Grazie alla motivata partecipazione del pubblico la rassegna si è qualificata come un importante  appuntamento cinematografico della Regione, con uno specifico taglio culturale, per la qualità dei film proposti e la presenza di autorevoli ospiti.
La rassegna, che si svolgerà nelle sale Astra, Filangieri, Pierrot - Ponticelli, La Perla, Modernissimo è realizzata con il sostegno del MiBACT – Ministero Beni ed Attività Culturali e Turismo, con il patrocinio del Comune di Napoli Assessorato alla Cultura e con la collaborazione delle Università (Federico II, che mette anche a disposizione la storica sala Astra,  L’Orientale, Accademia delle Belle Arti, Seconda Università degli Studi di Napoli, Università Parthenope, Istituto Suor Orsola Benincasa) e degli Istituti di cultura stranieri (British Council, Istituto Cervantes, Institut Francais, Goethe Institut Neapel, Istituto Confucio).

Tutte le informazioni, il programma e gli approfondimenti sono disponibili all’indirizzo web www.veneziaanapoli.it  e sui social network dedicati.

Ideazione e direzione: Antonella Di Nocera

Ufficio stampa: Renato Rizzardi rizzardistampa@gmail.com - 339.3800826

Responsabile social media – Web 2.0: Monica Bruno


social media #veneziaanapoli.#ilcinemaesteso
Seguici su: Facebook: Venezia a Napoli - Twitter: @VeneziaaNapoli - YouTube: VeneziaaNapoli - Google+: VeneziaaNapoli - Instagram: veneziaanapoli - Pinterest: Venezia a Napoli


I suggerimenti della settimana

Post del momento

FOTO - Molo Beverello: ecco come sarà e quando...

Il progetto presentato con questo rendering è di circa 20 milioni di euro e prevede di radere al suolo tutto il molo Beverello e c...