IL PIO MONTE DELLA MISERICORDIA

Visita guidata alla chiesa barocca e alla quadreria domenica 17 maggio ore 11.30.

Il percorso di visita prevederà l'ingresso alla chiesa barocca, dove si ammirerà il celebre dipinto eseguito da Caravaggio, e altri capolavori di scultura e pittura come la Liberazione di S. Pietro di Battistello Caracciolo, e la statue allegoriche in facciata di Andrea Falcone.

Si proseguirà al primo piano con le suggestive sale dell'appartamento storico e la Quadreria, ricca di dipinti e bozzetti di Francesco De Mura, artista del '700 napoletano e di pittori italiani e stranieri dal '500 all' 800, tra cui Ribera, Giordano, Pitloo, Stanzione, Vaccaro, Fracanzano, Santafede, Van Somer.


Il palazzo, la chiesa e la quadreria creano un unità inscindibile e costituiscono un insieme storico di grande efficacia, esponendo una delle più interessanti raccolte private italiane, presentate in un contesto di grande fascino. 


La visita è accessibile anche ai sordi grazie alla presenza di un'interprete LIS


L'appuntamento è alle 11.15 all'ingresso del Pio Monte della Misericordia, Via dei Tribunali, 253, Napoli 

Prezzo (guida e biglietto d'ingresso):
10 euro a persona 
5 euro ridotto sordi, gruppi, under25 e over65

Prenotazione obbligatoria
tel / sms / whatsapp:  3292885442 / 3288447450
email: curiocitytour@libero.it


CURIOCITY SOSTIENE LA LIS

La lingua dei segni italiana è una lingua storico-naturale, espressione di una comunità: la comunità dei sordi italiani.
La LIS possiede anche una sua struttura ed una sua sintassi ed è una vera e propria lingua, come l’inglese, il francese, il tedesco.
La LIS è una lingua e non un linguaggio. E’ la lingua dei sordi, e non dei sordomuti.

L'associazione Curiocity ha deciso di inserire fra le sue proposte culturali anche itinerari in lingua dei segni, grazie al supporto di interpreti esperte ed alla preziosa collaborazione della scuola Counselis.
A giungo, in occasione della mostra Vetrine di Andy Warhol al Pan e in occasione della manifestazione Giugno dei Giovani del Comune di Napoli, sono state presentate le prime visite guidate in LIS, inaugurando così un nuovo approccio comunicativo aperto a tutti.
A dicembre 2014 è stata inaugurata la collaborazione con la Fondazione del Pio Monte della Misericordia, presentando al pubblico la prima visita guidata accessibile ai sordi del proprio complesso museale.

Curiocity, probabilmente una mosca bianca per questa tipologia di offerta culturale, crede fermamente in questo progetto, con l'intento di essere un nuovo punto di riferimento per la comunità sorda, sperando in una migliore accessibilità culturale sotto tutti i punti di vista.

I suggerimenti della settimana

Post del momento

FOTO - Molo Beverello: ecco come sarà e quando...

Il progetto presentato con questo rendering è di circa 20 milioni di euro e prevede di radere al suolo tutto il molo Beverello e c...