MORSI DI TEATRO - Aperitivo e spettacolo - Dal 3 al 6 settembre - San Domenico Maggiore



Morsi di Teatro è la rassegna estiva ideata da UnAltroTeatro che si terrà da lunedì 3 a giovedì 6 settembre 2018 alle 19.30 nel Chiostro di San Domenico Maggiore nell’omonima piazza a Napoli nell’ambito della manifestazione “Estate a Napoli 2018” organizzata dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli. 


Morsi di Teatro intende mettere in scena, attraverso una varietà di linguaggi e di modalità di rappresentazione, la vita vissuta, immaginata e fantasticata da autori classici e contemporanei.

Quattro spettacoli teatrali e un concerto poetico per musica e voce, tutti introdotti da un aperitivo con accompagnamento musicale a cura della Roland Music School (formula fissa per le quattro serate con ingresso alle 19.30), offriranno a piccoli morsi frammenti di vita in cui guardarsi per conoscersi o riconoscersi.

Sarà Mirandolina, donna scaltra e locandiera di Goldoni che sa "come si innamorano gli uomini", ad aprire la rassegna lunedì 3 settembre alle 19.30 ne “La locandiera” con la regia di Mario Autore: uno spettacolo dove il pubblico entra a far parte della messinscena e dello stesso allestimento.


Nella seconda serata di martedì 4 settembre, invece, Ettore Nigro dirigerà Emanuele D'Errico in “Tragodìa”, storia di un uomo che si innamora di una capra, della metamorfosi e del bivio esistenziale che ciascuno è chiamato ad affrontare.
La sera di mercoledì 5 settembre protagonista di “Telè”, spettacolo ispirato all'omonimo libro di Pina Lamberti Sorrentino con la regia di Lorenza Sorino, sarà un Telemaco napoletano, interpretato da Arturo Scognamiglio, che lascia il basso napoletano in cui abita per andare alla ricerca del padre, affrontando così il rischio ma anche la bellezza del viaggio.
L'ultima serata, giovedì 6 settembre, sarà aperta da “Amleto - Pazzo ad arte” di Alessandra Niccolini e Giuseppe Pestillo, un'originale attualizzazione del classico shakespeariano calato nella quotidianità che indaga “frammenti di vita che ci ri-guardano”;nella stessa sera del 6 settembre, a chiudere Morsi di Teatro, sarà la femmina scurpiona di "Certe stanze". Raccontata in versi da Anna Marchitelli nel suo libro omonimo, quel “corpo di femmina e madre, corpo di madonna nera” prenderà vita nel concerto poetico per musica e voce con la regia di Ettore Nigro, le musiche di Mario Autore e le voci di Anna Bocchino, Viola Forestiero, Lorenza Sorino, Mario Autore, Ettore Nigro e Arturo Scognamiglio.



Ogni spettacolo sarà preceduto da un aperitivo (offerto da UnAltro Teatro) accompagnato da ambientazioni sonore della Roland Music School.




Info e Prenotazioni
biglietto intero 10 €
biglietto ridotto (6-15 anni) 6 €
con biglietto Museo Cappella Sansevero 8 €
abbonamento rassegna (4 spettacoli + 1 concerto) 30 €

+39 333 218 1787 (whatsapp)
+39 349 293 2028 (whatsapp)



Morsi di Teatro
dal 3 al 6 settembre 2018


Estate a Napoli 2018
Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli


I suggerimenti della settimana

Post del momento

FOTO - Molo Beverello: ecco come sarà e quando...

Il progetto presentato con questo rendering è di circa 20 milioni di euro e prevede di radere al suolo tutto il molo Beverello e c...