VISITA GUIDATA: La passeggiata del re. Il Real Bosco di Capodimonte


Domenica 12 marzo, le passioni personali di Carlo di Borbone si fanno arte e storia in una straordinaria passeggiata naturalistica sulla collina di Capodimonte, tra viali alberati e costruzioni riservata agli svaghi reali, in quella che fu una delle riserve di caccia predilette dal re

L'associazione culturale Locus Iste offre un’occasione per conoscere meglio uno dei parchi tra i più belli d’Italia e re Carlo, un uomo semplice, schietto, leale, profondamente religioso, sempre fedele alla parola data. Un sovrano veramente illuminato e innovatore la cui personalità ha permeato ogni opera da lui realizzata, e nella cui vita hanno rivestito fondamentale rilevanza due donne di grande temperamento: Elisabetta Farnese, madre di Carlo e l’amata consorte Maria Amalia di Sassonia

 Con ingresso dalla Porta di Mezzo entreremo in quella che un tempo era stata la riserva di caccia di Carlo di Borbone. Un fitto intreccio di spazi verdi dalla fauna e flora estremamente variegata, tra cui spiccano edifici come la chiesa di San Gennaro, il Cellaio, la ex Real Fabbrica delle Porcellane



Appuntamento: presso l’ingresso al Bosco di Capodimonte da Porta Piccola, Via Miano, ore 10.15.

Info:
info e prenotazioni +39 3472374210
email: locusisteinfo@gmail.com
visita il blog: locusisteblog.wordpress.com

I suggerimenti della settimana

Post del momento

VISITA GUIDATA: La Napoli Nascosta: un viaggio nel passato - 17 settembre 2017

Un Viaggio nel passato di tremila anni di storia dal Giardino di Babuk al ventre di via Foria tra antiche cisterne, ipoge...