VISITA GUIDATA: Compleasso Museale dell'Augustissima Arconfraternita dei Pellegrini - 18 Marzo


COMPLESSO MUSEALE DELL’AUGUSTISSIMA ARCICONFRATERNITA DEI PELLEGRINI dove Arte, Fede, Carità e Amore si incontrano.

“Io ho fatto per mia devozione una chiesa intitolata alla Madre di Dio seu hospitale de peregrini cossi nominata della Santità di Papa Gregorio tertio decimo per due Scritture l’una Graziosa l’altra Religiosa”.

Con questo breve scritto testamentario Don Fabrizio Pignatelli volle spiegare le motivazioni che lo indussero ad erigere, nella seconda metà del XVI secolo al di fuori della Porta Reale una chiesa a cui dette il nome di “Santa Maria Mater Domini” e di un annesso ospedale preposto all’accoglienza di pellegrini e viandanti. Nel XVIII secolo alle due strutture fu affiancata una terza; la settecentesca chiesa della “Santissima Trinità” opera del Medrano e Vanvitelli nonché, ulteriori ambienti edilizi che andarono ad arricchire ulteriormente il complesso. Nasce così, a ridosso dei quartieri spagnoli nel popolare rione detto della Pignasecca, il Complesso Museale dell’ Augustissima Arciconfraternita dei Pellegrini. Autentico gioiello artistico della Napoli cinquecentesca e settecentesca dove arte, storia, fede, carità e amore si incontrano. 
Le opere sia strutturali che interne del complesso portano la firma dei maggiori geni artistici del passato. Ammirando infatti tali meraviglie, si ha quasi l’impressione che gli stessi autori, abbiano voluto cimentarsi in una sfrenata competizione sfociante in una sublime apoteosi dell’arte. Il nostro tour comprenderà, la visita guidata alle chiese della “Santissima Trinità” con il Coro e di “Santa Maria Mater Domini” .

L’Archivio storico della arciconfraternita con i suoi 1200 volumi, la Terra Santa, il Salone del Mandato, la Sala delle vestizioni e tanto altro ancora. Pur tuttavia, questo tour all’interno del complesso museale sarà preceduto, da un altro di breve durata che fungerà da prefazione; una sosta all’interno di un altro gioiello dell’arte barocca napoletana ossia, la chiesa di san “Nicola alla Carità” e la spiegazione della conformazione urbanistica della zona in epoca vicereale Arrivederci allora a sabato 18 Marzo.

INFO GENERALI:

Appuntamento ore 10:15 in piazza Carità Davanti Monumento di Salvo D’Acquisto

Durata 2 h 1/2


Contributo associativo comprensivo di ticket Complesso Museale
  • Soci € 8
  • Non soci € 10



PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO E NON OLTRE IL 15 MARZO 2017

CONTATTANDO ESCLUSIVAMENTE I SEGUENTI RECAPITI:



CELL. 3405365852

WHATSAPP 3317100447



L’EVENTO SI SVOLGERA’ CON LA PRESENZA MINIMA GARANTITA DI MINIMO 15 PARTECIPANTI.



A cura dell’associazione culturale ANTARECS sito web: www.antarecs.org





I suggerimenti della settimana

Post del momento

VISITA GUIDATA: La Napoli Nascosta: un viaggio nel passato - 17 settembre 2017

Un Viaggio nel passato di tremila anni di storia dal Giardino di Babuk al ventre di via Foria tra antiche cisterne, ipoge...