VISITA GUIDATA: Al Pio Monte della Misericordia. Caravaggio a Napoli - 26 Novembre


Sabato 26 novembre l’associazione Econote ha organizzato una visita l Pio Monte della Misericordia, in via dei Tribunali a Napoli.


Il Pio Monte della Misericordia è un’Istituzione fondata nel 1602 da sette giovani nobili napoletani che, consapevoli della miseria e delle necessità di una popolazione bisognosa di aiuto e di solidarietà a tutti i livelli, decidono di devolvere parte dei loro beni al soccorso degli infelici dedicando la loro vita alle opere di bene.

Da circa quattro secoli il Pio Monte della Misericordia, con i suoi Governatori e tutti i suoi Associati continuano ad impegnarsi nelle opere di assistenza e di beneficenza sotto moltissime forme: attraverso elargizioni individuali che aiutano a risolvere situazioni difficili, attraverso la gestione e il sostegno economico di asili, di molte associazioni e di varie strutture che sono destinate alle persone più bisognose.

Nel 1607 i Governatori commissionano a Caravaggio (Michelangelo Merisi da Caravaggio) un quadro sulle sette opere della misericordia, che sintetizzi l’amore e la carità verso il prossimo attraverso le opere di misericordia corporale. Un quadro che esprima la misericordia come il sentimento di comprensione e di compassione che ci rende partecipi delle sofferenze altrui in una totalità di amore e di dolore.
Qui si trova ancora oggi a stupirci ed emozionarci.

INFO GENERALI:

info@econote.it o 3936098130 prenotazione visita guidata obbligatoria, massimo 20 persone.

Appuntamento in via dei Tribunali 253 – 80139 Napoli ore 10.00. Raggiungibile con la Linea 1 della metropolitana di Dante, Museo e Garibaldi o della Linea 2 Garibaldi e Cavour.

Visita guidata con prenotazione OBBLIGATORIA, fino ad esaurimento dei 20 posti disponibili, quota di partecipazione 10 euro comprensiva di guida turistica abilitata e biglietto d’ingresso.


I suggerimenti della settimana

Post del momento

VISITA GUIDATA: La Napoli Nascosta: un viaggio nel passato - 17 settembre 2017

Un Viaggio nel passato di tremila anni di storia dal Giardino di Babuk al ventre di via Foria tra antiche cisterne, ipoge...