VISITA GUIDATA TEATRALIZZATA: Napoli, Fantasmi ed altre Storie - 8 Maggio

Parte il "Maggio dei Monumenti" di NarteA. Da San Domenico Maggiore al Complesso di San Lorenzo Maggiore, domenica 8 maggio 2016, alle ore 11:00, il teatro itinerante va in scena con l’itinerario teatralizzato “Napoli, Fantasmi ed altre Storie” di NarteA: quattro personaggi faranno rivivere e storie e le leggende nascoste tra le “mura” della città. Testi e regia di Febo Quercia, con Mario Di Fonzo e Valeria Frallicciardi, e con la partecipazione di Matteo Borriello. Costumi Antonietta Rendina.


NarteA "condivide" l'iniziativa di P&G “Grazie di cuore, Mamma” in vista delle Olimpiadi di Rio 2016 che quest’anno prevede anche un’importante partnership con Make-A-Wish® Italia, promuovendo sui social network (Facebook, Twitter, e Instagram), subito prima della Festa della Mamma, una staffetta di solidarietà verso la Onlus.
Ogni volta che un contenuto sarà condiviso su Twitter, Instagram, e Facebook usando l’hashtag #GrazieDiCuoreMamma, P&G donerà 1 Euro a Make-A-Wish® Italia Onlus, affinché sempre più bambini  gravemente malati possano realizzare i loro desideri. 

Tra Decumano Inferiore e Maggiore si avvicendano e si mescolano personaggi storici e mitici che continuano a tramandarsi nei secoli nei vicoli intricati del centro storico. Si delineano così infiniti itinerari del mistero: questo itinerario teatralizzato parte dal cuore della città antica, in piazza San Domenico Maggiore, dove Palazzo Sansevero, la Basilica di San Domenico e Palazzo Petrucci rappresentano i tre vertici di un triangolo magico. Si conoscerà la storia dei due amanti Maria d’Avalos e Fabrizio Carafa e quel luogo dove si favoleggia ancora la leggenda delle teste mozzate di sei baroni. Proseguendo lungo il dedalo di stradine in via dei Tribunali, si visiteranno altri misteriosi luoghi, a testimonianza anche del “culto dei morti” presente già nella Napoli del Seicento. Giunti nell’area della remota agorà greca, teatro della rivolta di Masaniello, si visiterà il Complesso di San Lorenzo Maggiore con il Chiostro e gli Scavi: qui riecheggerà la leggenda del Munaciello, spirito dispettoso che si nasconde nelle viuzze e nelle cavità del centro storico.


Difatti, un aspetto distintivo di Napoli è l’affascinante mescolanza tra storie e leggende che rivivono nei vicoli e nei palazzi del centro storico, poiché nella città partenopea non c’è strada che non celi un segreto, non c’è quartiere che non nasconda un fantasma. Al di là dei luoghi comuni e delle vicende più note, c’è anche un’altra Napoli che merita di essere raccontata: NarteA ha ideato “Napoli, fantasmi ed altre storie” per riportare in vita le più anime nascoste del capoluogo campano attraverso quattro storie e quattro personaggi diversi che metteranno a confronto diretto il passato e il presente di un territorio che conserva tracce dell’inesorabile passaggio del tempo, ma è custode di agghiaccianti memorie, di feroci delitti e di implacabili anatemi.

Per partecipare è obbligatoria la prenotazione ai numeri 339.7020849 – 334.6227785. 
La quota è di € 15,00 (comprensiva del costo di € 9,00 per l’accesso agli scavi di San Lorenzo Maggiore).

I suggerimenti della settimana

Post del momento

‘ A TOMBOLA SCOSTUMATA CU ‘A MERENNA SPETTACOLO - 9 dicembre 2017

NATALE è alle porte, si avvicina il periodo più bello dell’anno e con esso la magica e caratteristica atmosfera che lo contrad...