Venerdì 27 Novembre a PALAZZO VENEZIA "Michele Marini Organic Trio" in Concerto alle ore 21:30

La serata prevede una visita guidata a Palazzo Venezia, un tempo centro nevralgico per la città, in seguito vittima di un lungo e silenzioso degrado. La struttura oggi è stata riportata a nuova vita grazie all’impegno di Gennaro Buccino.


La visita sarà accompagnata da uno stuzzicante aperitivo.



Caratteristica è la Casina Pompeiana, aggiunta alla struttura in epoca neoclassica, ispirata allo stile pompeiano antico.



Suggestivo anche il giardino pensile. I giardini ospitano una piccola cappella denominata "grotta della Madonnina". Essa ha sua particolare struttura, con soffitto “a cielo e stelle” di un intenso colore celeste brillante, che l’hanno resa, in un passato ormai lontano, un luogo particolarmente adatto al raccoglimento ed alla preghiera.

Aperitivo - Visita Guidata del Palazzo - Concerto
Il contributo organizzativo è di 12 euro - 
Per Info & Prenotazioni - 
tel 340.4893836 o mandare mail a michelemarinitrio@libero.it

IL CONCERTO - PRESENTAZIONE DELL'ALBUM "CHANGEMOOD" PREMIATO COME MIGLIOR DISCO DEL 2015 AL MEI DI FAENZA "Meeting degli indipendenti" il 3 OTTOBRE 2015
MICHELE MARINI ORGANIC TRIO 
Tra le varie formazioni musicali del poliedrico clarinettista Michele Marini, già apprezzato da critica e stampa di settore al fianco di Maurizio Geri, Riccardo Tesi e Claudio Carboni, nonché del maestro Gabriele Mirabassi, si inserisce un nuovo progetto dal nome emblematico: il “Michele Marini OrganicTrio”. Protagonista indiscusso del trio è infatti l’organo. Non il classico organo, ma il caratteristico Hammond, strumento elettronico, dal timbro vibrante ed energico, non consueto da scoprire in formazioni jazz. Alla guida della sezione ritmica troviamo Lorenzo Frati, giovane pianista-compositore ed Emiliano Barrella, batterista con alle spalle collaborazioni prestigiose in ambito nazionale ed internazionale. Grazie a questo impasto di sonorità ricercate e variopinte nasce "Changemood" il primo Album del gruppo che contiene composizioni originali firmate da Marini e Frati con interpretazioni di più ampi fraseggi, attinti dal mondo del Blues, della World Music e dallo scenario della musica internazionale.

Dania Meoni

MICHELE MARINI - SAX & CLARINETTO 
Si diploma brillantemente in Clarinetto nel 2006 al Conservatorio L.Cherubini di Firenze, sotto la guida del maestro Fabio Battistelli. Parallelamente allo studio classico ha studiato improvvisazione Jazz con Claudio Carboni, Nico Gori, Mauro Negri e Gabriele Mirabassi. Ha suonato con la Vienna Art Orchestra nel 2009 come Clarinetto Solista e nello stesso anno è stato decretato vincitore del premio "LUCA FLORES" come miglior solista Jazz al Barga Jazz Festival, mentre nel 2010 vince il Concorso Stefano Iacopini "I SERIO" come miglior giovane Sassofonista.

LORENZO FRATI - ORGANO & PIANO
Comincia lo studio Classico all'età di 6 anni, dal 2006 al 2011 segue le lezioni di piano Jazz di Piero Frassi e si perfeziona in Jazz Performing con Valerio Silvestro. Si laurea in Musicologia presso l'università degli studi di Firenze con uno studio sulla ricezione del Jazz in Italia.

EMILIANO BARRELLA - BATTERIA & PERCUSSIONI
Laureato in Batteria e Musica Jazz rispettivamente al Conservatorio Giacomo Puccini di La Spezia ed al Conservatorio S.Pietro a Majella di Napoli. Si perfeziona e suona con musicisti del panorama Jazz Internazionale come: John Riley,Kurt Rosenwinkel,Dado Moroni, Maurizio Giammarco, Marco Panascia, Roberta Gambarini e Riccardo Arrighini.

I suggerimenti della settimana

Post del momento

VISITA GUIDATA: La Napoli Nascosta: un viaggio nel passato - 17 settembre 2017

Un Viaggio nel passato di tremila anni di storia dal Giardino di Babuk al ventre di via Foria tra antiche cisterne, ipoge...