A CENA SULLA TORRE

cena spettacolo alla Torre del Palasciano 

venerdì 10 luglio - appuntamento ore 19
Curiocity propone un'alternativa panoramica ai vostri classici venerdì estivi: una cena spettacolo all'interno della misteriosa Torre del Palasciano!

La Torre regala una panoramica della città fra le più suggestive, ed è collocato in alto, sulla collina gentile di Capodimonte, a pochi passi dalla reggia borbonica. e dall'osservatorio astronomico.
La nostra guida vi introdurrà alla scoperta della panoramica del Moiariello e della singolare storia della torre e del suo proprietario: Fabrizio Palasciano, per poi condurvi all'interno della torre e lasciarvi alle cure dell'amorevole proprietaria di casa, che offrirà a tutti gli ospiti una singolare interpretazione e rivisitazione di testi d'epoca, dalla metà dell'800 fino agli anni 50!
voce: Rosaria Russo
chitarre : Antonio Ciniglio e Ciro Sagitto
commenti: Amalia Nota 
Seguirà uno dei piaceri della vita, a tre portate...delizie del salotto...inaffiature color rubino amabile!!
Tutto rigorosamente preparato con materie prime di qualità e verdure di stagione. Vini, e bevande analcoliche a volontà. Musica dal vivo due chitarristi più voce narrante.

GARANTITA LA QUALITA' !

DURANTE LA SERATA SARA' SORTEGGIATA UNA NOTTE AL B&B PER N. 2 PERSONE INCLUSA PRIMA COLAZIONE DATA DA STABILIRE



Appuntamento ore 19.00 ingresso bosco di Capodimonte - Porta Grande

Location:Torre del Palasciano
Salita Moiariello 53- Napoli



Contributo a persona: 25 €
evento speciale (non è prevista riduzione per soci)

Prenotazione obbligatoria solo telefonando ai seguenti numeri
3292885442 - 3246823808

***E' POSSIBILE PRENOTARE DAL LUNEDì AL SABATO DALLE 9.00 ALLE 19.00 E LA DOMENICA DALLE 9.00 ALLE 13.00.
In altre fasce orarie inviateci un sms e sarete ricontattati.

I suggerimenti della settimana

Post del momento

‘ A TOMBOLA SCOSTUMATA CU ‘A MERENNA SPETTACOLO - 9 dicembre 2017

NATALE è alle porte, si avvicina il periodo più bello dell’anno e con esso la magica e caratteristica atmosfera che lo contrad...