ARNALDO POMODORO - RIVE DEI MARI" - 22 MAGGIO - 22 NOVEMBRE 2015


Dopo il Dalì Universe e le esposizioni di Pablo Picasso, Sorrento ospita la mostra di Arnaldo Pomodoro, inaugurata il 22 maggio, che resterà aperta al pubblico fino al 22 novembre.
E' l’evento artistico più importante del 2015 reso possibile dall’incessante sforzo della Fondazione Sorrento, presieduta dall’armatore Gianluigi Aponte e con la collaborazione del Comune di Sorrento. 


L’evento, curato da Flaminio Gualdoni e Gino Fienga, comprende l’esposizione di sette opere monumentali già installate nelle piazze più belle di Sorrento e la rassegna di Villa Fiorentino dove il percorso comprende una settantina di opere tra grandi sculture in bronzo e fiberglass, calcografie, libri d’arte. I visitatori si troveranno di fronte a opere che rappresentano passaggi fondamentali della vita artistica di Pomodoro: La colonna del viaggiatore (1960), La sfera (1963), La lancia di luce (1985) e tante altre.
Con Pomodoro, dunque, Sorrento è tornata ad essere concretamente una città museo di arte contemporanea. Alle installazioni il compito di "invitare" i visitatori a Villa Fiorentino dove il contatto con lo sviluppo artistico di Pomodoro raggiunge la sua massima esaltazione. 

La mostra

Il percorso studiato fra le piazze e gli ambienti di Villa Fiorentino non vuole tanto ‘celebrare’ la monumentalità delle opere di Arnaldo Pomodoro, quanto creare fra di esse e i luoghi in cui sono collocate, un rapporto nuovo: con il tempo della mostra – attraverso il quale lo spettatore può ‘leggere’ e prendere coscienza delle emozioni suscitate dal contatto con la materia; e con lo spazio: quello aperto della Città e quello chiuso della Villa, che lascia emergere la natura artistica dello scultore, da sempre radicata in un senso dell’architettonico e del simbolico di natura fortemente arcaica.

Si va incontro ad un continuo dipanarsi di segni, che si svolgono sulle sculture in bronzo, in fiberglass, sulle grafiche e sui libri d’artista (perché anche la carta è materia!); segni che il visitatore impara presto a ‘leggere’ non tanto per comprenderli, quanto per avvicinarsi a quel senso di familiarità il cui significato è da scoprire tutto dentro se stessi. 



  • Durata: dal 23 maggio al 22 novembre 2015 Catalogo: con-fine edizioni
  • Orario: dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 21. Sabato, domenica e festivi fino alle h 22. 
  • Ingresso: biglietto unico € 5 |gruppi scolastici € 2 | ridotto per gruppi superiori a 20 persone € 3 
  • Sito ufficiale: www.fondazionesorrento.com/arnaldopomodoro
  • Pagina FB: www.facebook.com/mostrediarteasorrento
L’hashtag #ArnaldoPomodoroSorrento permetterà di realizzare uno streaming dei post e dei vari scatti dei visitatori sui social network, e nella bacheca su Pinterest verranno pubblicate le fotografie scattate durante l’allestimento

I suggerimenti della settimana

Post del momento

‘ A TOMBOLA SCOSTUMATA CU ‘A MERENNA SPETTACOLO - 9 dicembre 2017

NATALE è alle porte, si avvicina il periodo più bello dell’anno e con esso la magica e caratteristica atmosfera che lo contrad...