Giordano Bruno e la tradizione egizia segreta

Esistono indizi che legano Giordano Bruno alla tradizione egizia segreta presente a Napoli ininterrottamente da oltre 2000 anni?

In San Domenico Maggiore esiste una Cappella con un indizio che lega Giordano Bruno alla tradizione egizia segreta napoletana. Quale?
Viaggia con IVI e diventa detective del mistero.



Partenza da Piazzetta Nilo (presso "Museum"). Due video itinerari il 15 Maggio alle ore 17 e 18.30. Prezzo speciale € 15. Su prenotazione 3483976244.
Posti limitati massimo 15 per itinerario.

Maggio dei Monumenti info: www.projectivi.it

-------------------------------------------------------------

IVI (acronimo di Itinerari Video Interattivi) è un nuovo itinerario turistico unico in Italia che si avvale di occhiali video.Gli utenti, indossando le lenti potranno visitare Napoli immersi nel tempo proiettati in una realtà parallela oscillante tra passato e presente. 

E' un nuovo modo di esplorare la città. Indossando gli occhiali si è proiettati nel passato in pieno Rinascimento, al tempo di Giordano Bruno, a cui è dedicato il primo percorso virtuale dal titolo: “Giordano Bruno: Il Rinascimento napoletano e la tradizione egizia segreta”. 

I suggerimenti della settimana

Post del momento

FOTO - Molo Beverello: ecco come sarà e quando...

Il progetto presentato con questo rendering è di circa 20 milioni di euro e prevede di radere al suolo tutto il molo Beverello e c...