Le scale del Liberty. Salti di quota tra sogno e natura


locandina liberty
Siamo negli anni 20.
I palazzi e i villini del Vomero si ricoprono di fiori dai petali di pietra. Sono zone di nuova urbanizzazione, ancora immerse nel verde, luoghi perfetti per lo studio di un artista o per la residenza di importanti poeti e commediografi. Una vera e propria Hollywood di fin de siècle. Eduardo Scarpetta fa costruire la sua villa come se fosse un fortino che però a lui a quanto pare sembrava un cummò ‘e sott’ e ncoppa. Poco lontano da lui un suo probabile figlio illegittimo, il poeta Ernesto Murolo, prende possesso di un appartamento in un palazzo neorinascimentale nuovo di zecca.

Una passeggiata impossibile senza percorrere qualche scala, inseparabili compagne del visitatore del borgo del Vomero che si arrampica su per la collina magari per amoreggiare a San Martino con la veduta naturale della città più bella del mondo. Tra una scala e l’altra palazzi, villini e torrette dello stile “floreale liberty” napoletano riecheggiano le voci di Scarpetta, Palizzi, Luigia Sanfelice e Ernesto Murolo.
Voci di un vicino passato che unisce la storia del borgo bello in collina a quella della città del mare.
L’ itinerario rientra nell’iniziativa Tu scendi dalla scale organizzata dal Comitato per il Recupero della Scale Storiche di Napoli  in occasione del periodo natalizio  allo scopo di valorizzare e promuovere il patrimonio dei percorsi verticali storici della città, in particolare scale e gradinate. L’Associazione locus iste, membro del Coordinamento Scale di Napoli, partecipa alla campagna di valorizzazione della scala di Piazza Fuga per la libreria Iocisto presso la quale al termine della visita ci si potrà intrattenere per un aperitivo di saluto.

Sabato 27 dicembre ore 10,15

Appuntamento:  Piazza Fuga ore 10.15
Durata: 120 minuti
Contributo organizzativo: 6 euro
Guide: Giovanni e Pamela
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA SI RICORDA CHE PER MOTIVI ORGANIZZATIVI LA PRENOTAZIONE DEVE AVVENIREOBBLIGATORIAMENTE ENTRO E NON OLTRE LE ORE 19.00 DEL GIORNO CHE PRECEDE LA VISITA ED ESCLUSIVAMENTEATTRAVERSO I SEGUENTI MODI:
-CONTATTO TELEFONICO AL 3472374210 (NO SMS, NO MESSAGGI IN SEGRETERIA);
-INVIANDO UNA MAIL ALL’INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA locusisteinfo@gmail.com, INDICANDO SEMPRE IL NUMERO DEI PARTECIPANTI ED UN RECAPITO TELEFONICO PER EVENTUALI CONTATTI;
-COMPILANDO IL MODULO DI PRENOTAZIONE ONLINE AL SEGUENTE INDIRIZZO https://locusisteblog.wordpress.com/modulo-di-prenotazione/
NON VERRANNO PRESE  IN CONSIDERAZIONE LE PRENOTAZIONI AVVENUTE DOPO L’ORARIO STABILITO E NEI MODI DIVERSI DA QUELLI SU INDICATI (NO MESSAGGI SU PAGINA E PROFILO FACEBOOK, NO MESSAGGI PRIVATI).
LOGOSCALE

iocistologo_100

I suggerimenti della settimana

Post del momento

VISITA GUIDATA: La Napoli Nascosta: un viaggio nel passato - 17 settembre 2017

Un Viaggio nel passato di tremila anni di storia dal Giardino di Babuk al ventre di via Foria tra antiche cisterne, ipoge...