Dentro al Museo: IL PESCATORELLO






Una delle immagini della storia del popolo di Napoli è lo scugnizzo , ragazzo di strada che si arrangia ma vive le difficoltà senza drammi con spontaneità.
In questo lo scugnizzo incarna l'istinto di sopravvivenza proprio dei Napoletani .
Presso il Museo Civico di Castel Nuovo di Napoli troverete il "Pescatorello" di Vincenzo Gemito.
Altra copia si trova a Firenze presso il Museo Bargello.

Gemito, grande scultore,era stato abbandonato appena nato all'Annunziata e poi affidato ad una famiglia che lo ha cresciuto.
Il cognome da Genito fu cambiato in Gemito.
Artista autodidatta ha raffigurato molti scugnizzi forse perché aveva vissuto quella lotta per la sopravvivenza che nei volti delle sue opere traspare con tanta autenticità.

E.R.





Tag: napoli, naples, dentro al museo, museo, musei, museo di napoli, opere, statue, quadri, gemito, pescatorello

I suggerimenti della settimana

Post del momento

VISITA GUIDATA: La Napoli Nascosta: un viaggio nel passato - 17 settembre 2017

Un Viaggio nel passato di tremila anni di storia dal Giardino di Babuk al ventre di via Foria tra antiche cisterne, ipoge...