Villa Matilde al Merano Wine Festival 8-10 novembre 2014




Alla 23ma edizione del Merano WineFestival, in programma dall’8 al 10 novembre prossimi, Villa Matilde sarà ancora una volta presente con tre etichette simbolo della produzione dell’azienda campana. Il Merano WineFestival è uno degli eventi più esclusivi del mondo del vino: una celebrazione del meglio della produzione enologica nazionale ed internazionale nelle maestose sale del Kurhaus, elegante edificio storico nel pieno centro della città. I vini selezionati per quest’anno e che saranno in degustazione durante i tre giorni del WineFestival sono: il Falerno del Massico Rosso 2010 e il Falerno del Massico Bianco 2013 entrambi con punteggio 86-89. L’etichetta storica invece è il Fiano di Avellino Docg della tenuta di Altavilla annata 2004.

 A presentare i vini dell’azienda nello stand ospitato nel Pavillon des Fleurs nello spazio Sissi Saal ci saranno i fratelli Avallone, Maria Ida e Salvatore, titolari di Villa Matilde.

Sabato 8 novembre presso il Teatro Puccini, alle 10,30 nel corso della presentazione della guida Vini Buoni d’Italia del TCI, Maria Ida Avallone riceverà ilPremio “Orgogliosamente buoni”, assegnato dalla Guida Vinibuoni d’Italia in collaborazione con Salumificio Levoni quale massimo riconoscimento attribuito a 20 donne interpreti significative della vitivinicoltura italiana che si sono particolarmente distinte per determinazione nel produrre qualità, promuovendo il territorio, la storia e la cultura che sono dentro la bottiglia unitamente al vino.
Lunedi 10 novembre dalle 10,00 alle 17,00, la giornata dedicata alla degustazione dei vini d’annata (almeno 10 anni) Villa Matilde presenta il Fiano di Avellino Docg della Tenuta di Altavilla 2004 prodotto in Irpinia ad un’altitudine di 500-600 mt da vitigni Fiano al 100%.

FALERNO DEL MASSICO ROSSO
Il vino più celebre della letteratura e della storia, il Falerno, di colore rosso profondo, nasce da uve Aglianico e Piedirosso raccolte dopo accurata selezione nei vigneti collinari della tenuta di San Castrese, alle pendici del vulcano di Roccamonfina, in provincia di Caserta. Ha profumo intenso e complesso di viola, frutti neri, ciliegia, more e lamponi; sapore pieno, elegante ed armonico.

FALERNO DEL MASSICO BIANCO
La versione Bianca di questo grande vino, emblema dell'intera produzione aziendale, è ottenuta da uve Falanghina in purezza. Ha un bel colore giallo paglierino carico e brillante. È un vino elegante dalla spiccata personalità. Al naso è intenso ed esprime sentori di ananas e pesca, sottile la ginestra ed il rosmarino.

FIANO DI AVELLINO DOCG DELLA TENUTA DI ALTAVILLA 2004
E’ un bianco dal colore giallo paglierino, profumo intenso e persistente con note floreali e fruttate di frutti gialli, pera e nocciola che si evolvono col tempo in sentori di frutti esotici e richiami mielati, gusto di spiccata tipicità, persistente ed equilibrato che danno vita ad un vino elegante, fine e longevo.

Villa Matilde fa della cultura del vino oggetto di studio e di ricerca, ha già individuato e continua a individuare i vitigni che un tempo avevano dato vita ai vini più antichi di questa terra, come l’Aglianico, cioè l’antico Hellenico, il Piedirosso da cui nasce il Falerno rosso, l’uva Falanghina che dà vita al Falerno bianco, ma rivisita e modernizza il passato con strumenti pionieristici. L’innovazione qui non si limita alla tecnologia, è frutto di un pensiero creativo che fa del territorio la propria forza nel rispetto dell’Ambiente.

Villa Matilde - S.S. Domitiana, 18 - Cellole (CE) – Tel. +39 0823.932 088 - www.villamatilde.it

I suggerimenti della settimana

Post del momento

Salvador Dalì a Napoli - Una mostra unica al PAN - Fino al 10 giugno 2018

“ Io Dalí”, la nuova mostra   al  PAN|Palazzo delle Arti Napoli   dal  1 marzo al 10 giugno 2018 , passerà in rassegna, attraverso d...