A piedi nudi nel parco - R‐ESTATE IN FLORIDIANA 2014

A piedi nudi nel parco 
Il Festival di danza e musica A piedi nudi nel parco, giunto alla IV edizione,  nasce con l’intento di avvicinare il pubblico all’arte della danza e della musica, immersi nella natura dello splendido Parco di Villa Floridiana, per rigenerare quel dialogo da sempre esistente, ma troppo spesso dimenticato, tra corpo e habitat naturale.
La manifestazione  è  promossa dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio storico, artistico, etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli e della Reggia di Caserta, con il sostegno dell’Assessorato all'Ambiente, dell’Assessorato alla Cultura e della V Municipalità del Comune di Napoli.  
Organizzato dall’Associazione Ventottozerosei, attiva a Napoli e nelle Marche con la direzione artistica di Simona Lisi e Maria Grazia Sarandrea, danzatrici, ricercatrici e, coreografe.

  
  • Venerdì  6 giugno   
ore  17.00, Palco antistante il Museo 
“Satisfaction.geografia d'interni”, spettacolo di danza contemporanea, con Carmelo Scarcella e Frida Vannini 
a seguire lezione di danza contemporanea 
  • sabato 7 giugno    
ore 11.00, Prato antistante il Museo  
Spettacolo di narrazione danzata per bimbi, con Basja Wias 


ore  12.00 palco antistante il Museo , “Cercando Sherazade”, Spettacolo di danza medio orientale 
con Maria Strova, Compagnia del Teatro del Respiro; a seguire dialogo con l'artista e  lezione 

ore 17.00, Prato antistante il Museo, Cinque sensi ‐ Cinque elementi, Lezione itinerante di danza sensoriale 
condotto da Simona Lisi            
  • domenica 8 giugno  
ore 10.00, Prato antistante il Museo, Lezione di Gyrokinesis 

ore 11,00, Palco antistante il Museo, “Kut”, Spettacolo di danza e musica dal vivo 
con Maria Grazia Sarandrea e Giovanni Imparato 

ore 17.00, Prato antistante il Museo,  Le danze sacre di Findhorn, Performance interattiva, a cura di Carolina Botti 

"A piedi nudi nel parco presenta spettacoli di danza senza l’utilizzo della luce artificiale, nello splendido Teatrino della Verzura, all'interno della Villa e su un palco appositamente montato all'esterno della facciata. La manifestazione propone inoltre lezioni e incontri con gli artisti invitati sul prato grande antistante la Villa, tutto offerto gratuitamente al pubblico. IL Festival coinvolge una trentina di danzatori, 10 coreografi, 8 musicisti e maestri di danza di fama nazionale ed internazionale. La risposta del pubblico negli scorsi anni è stata entusiasmante raccogliendo consensi  ben oltre le  aspettative.  In  questo  modo  il  pubblico  presente  ha  avuto  la  possibilità  di  avvicinarsi  all’arte  della  danza  in  modo immediato e diretto, stimolando il rispetto per la bellezza e l’armonia del corpo che si esprime in relazione con l’ambiente naturale circostante. E questo in una città come Napoli, ricca di tante bellezze ma non di grande attenzione verso la natura, il corpo, uno stile di vita eco‐compatibile, è un risultato molto importante che speriamo di continuare  a portare avanti."



I suggerimenti della settimana

Post del momento

‘ A TOMBOLA SCOSTUMATA CU ‘A MERENNA SPETTACOLO - 9 dicembre 2017

NATALE è alle porte, si avvicina il periodo più bello dell’anno e con esso la magica e caratteristica atmosfera che lo contrad...