NAPOLI... TRA MERCATO ED EQUILIBRIO DI SQUADRA...



Il Napoli è andato in Bianco a Bologna, anzi in "Bianchi" per la precisione.
Ci si aspettava una grande prova di forza dopo le convincenti prestazioni contro Sampdoria e Bologna, ed invece puff... sogno svanito al 91esimo grazie ad un errore di Raul Albiol.

Sembra tutto finto e strano ma è così. Il Napoli si lecche le ferite, vede la Roma distante a -4 e la Juve è troppo lontana e non può essere minimamente considerata.
Se in passato avevamo criticato la fase difensiva in toto, stavolta gli errori sono stati individuali e non di reparto. Il Napoli a Bologna nonostante un primo tempo sottotono, non hai sofferto più di tanto e non ha concesso tanti tiri in porta ai felsinei. Lo stanco Albiol che gioca ininterrottamente da 20 partite, ha lasciato troppo spazio ad un Bianchi ringiovanito, rifiorito come non si era visto negli ultimi anni. Il problema non è tattico è di uomini e Benitez lo sa.
Il Mercato ha già portato Jorginho giocatore di grandissima prospettiva e molto utile anche nell'immediato. Ma Il buon Rafè vuole e pretende di più...
Il Napoli va rinforzato ed i ruoli dove si necessita un intervento sono i seguenti:


- DIFENSORE CENTRALE

Skrtel - Agger - Vermalen - Vertonghen sono nomi bellissimi ma impossibili da raggiungere a Gennaio. Benitez vuole questi calciatori perchè sa che non ci sono molti giocatori disponibili più forti di Britos e Fernandez sul mercato. Cannavaro è stato bocciato il 18 Ottobre definitivamente a Roma, adesso serve un giocatore che non dico possa fare la differenza come i nomi sopra citati, ma che possa permettere all'indistruttibile Albiol di respirare ogni tanto e permettersi anche di prendere un raffreddore... Benitez ha palesemente dimosotrato che non si fida di Fernandez e Britos senza Albiol, ma il buon Raul sta attraversando un vistoso calo di forma derivato dalle troppe partite giocate...
Serve un buon difensore, i nomi che mi vengono in mente sono due: Ranocchia accontonato all'Inter da Mazzarri siccome non ha più di trent'anni ed avendone solo 25, è troppo giovane ed inesperto per giocare nella sua squadra :). Ranocchia a mio avviso rappresenterebbe il giusto compromesso tra i Top Player voluto da Benitez ed un buon giocatore che recuperato mentalmente può diventare un grandissimo difensore... Altro nome che mi viene in mente è Astori, ma Benitez l'ha bocciato mesi fa...


Non mi convincono le idee brasiliane Rafael Toloi e Henrique, a questo punto conviene puntare su Uvini come quarto e sperare negli anticorpi di Albiol.

- ESTERNO SINISTRO

Sfumato Bastos, si sono cercati Criscito - Bocchetti - Moreno - Bernat - Ansaldi, tutti nomi improponibili nel mercato invernale.
Armero non ha conivinto superato nelle gerarchie da Reiveillere, un pò a fine corsa ma sicuramente utile ed intelligente. Le occasioni last minute Peluso e Constant sono saltate (ed io sono felice)...
Al Napoli servirebbe come il pane un terzino, ma vista la carenza di alternative di livello, penso sia opportuno ricucire lo strappo con Armero sperando in un rientro di Zuniga che non sia ad Aprile possiblimente.

- CENTROCAMPISTA

La Vicenda Gonalons sembra figlia di una Soap Opera ... Il Burlone Aulas che prende in giro De Laurentis sperando di ricavare 17 milioni invece dei 13 pattuiti... Il buon Aulas prima dichiara incedibile Gonalons, poi il giorno dopo dichiara che a determinate cifre non può trattentere il ragazzo... poi lo ridichiara incedibile e infine spera in fondo in fondo in una riapertura da parte di De Laurentis... Non è costume del Napoli alzare il dito medio ma poco ci manca... Gonalons non arriverà ed è una questione di principio.
Per Capoue il Tottenham chiede 15 milioni, Maria Mazza e Marika Fruscio... Un pò troppo mi sembra per un calciatore pagato 12 milioni in estate e poco utilizzato dagli Spurs. Ma del resto si sa, il mercato di Gennaio è caro e spesso il gioco non vale la candela...
M'Vila non arriverà mai... La Russia è un mercato inaccesibile per le Italiane in questo momento.
Ralf mi sembra una soluzione di ripiego... Per fortuna è arrivato Jorginho che è un ottimo calciatore, ma la verità è che il Napoli aveva puntato tutto su Gonalons ed è rimasto con il famoso cerino in mano... E poi, ostentare tanta ricchezza prima di un mercato povero non mi è sembrata una grande mossa... "Investirò 50 milioni sul mercato" sentenziò il buon De Laurentis... Sarà pure, ma alla fine decide Benitez, Bigon sembra portare l'acqua in questo momento e il buon Rafa da ottimo Manager qual è, non compra se l'investimento non è di livello e soprattutto se economicamente non vantaggioso.


Non so se il mercato del Napoli avrà una svolta fino al 31 Gennaio,giornata di chiusura sessione invernale, ma per il momento un pò di delusione c'è da parte dei tifosi ed è condivisibile...
Sono d'accordo sul fatto che è inutile comprare tanto per comprare, ma questa è una squadra incompleta e siccome De Laurentis conosce il mercato di Gennaio, bloccato e troppo caro, era più opportuno rischiare a giugno e comprare altri due giocatori di livello... 


Ora il Napoli è ad un bivio, fermo tra mercato ed incertezze difensive... la Roma e la Juve quatte quatte se ne vanno e la Fiorentina è lì al varco pronta all'agguato terzo posto...

Otto Giorni e scopriremo chi ha ragione... 




I suggerimenti della settimana

Post del momento

VAN GOGH ARRIVA A NAPOLI - Con "The immersive Experience" - Nella Basilica di S. Giovanni Maggiore - Fino al 25 febbraio 2018

VAN GOGH – the IMMERSIVE EXPERIENCE, la mostra multimediale in cui il visitatore è coinvolto a 360 gradi, vivendo la straordinaria esp...