IL SEGNO NEL TEMPO 1993-2013

Personale di Salvatore Ciaurro

Inaugurazione: martedì 26 novembre 2013 ore 16,30
Sala Carlo V dal 26 novembre 2013 al 7 gennaio 2014

Il tempo e la metamorfosi sono gli "ingredienti" delle 24 opere di Salvatore Ciaurro, tutte di grandi dimensioni che saranno presentate nella Sala Carlo V di Castel Nuovo. Ciaurro è un'artista colto, ligio ai canoni fondamentali del disegno e della pittura. Al limite dell'astrattismo, la sua ricerca è scandita prevalentemente dalla realizzazione di cicli che costituiscono i periodi più intensi della sua attività. La dimensione temporale, un tema interiore scrutato e indagato nelle sue mille sfaccettature, è da lui intesa come tempo interiore da cui si tracciano nuove forme ricche di memorie collettive ed una realtà relativa da esplorare. 
Come un "archeologo" del quotidiano, Ciaurro fa emergere sui supporti uomini, donne, animali, piante, pietre, nuvole, attraverso segni mai narrativi, ma sintetici e dinamici dove l'allegoria diventa realtà prendendo possesso dei nostri sensi per riuscire a scoprire altri mondi. Curata da Daniela Ricci, la personale intende trasportare il visitatore nel territorio poetico - letterario di Ciaurro, che riesce con le tele realizzate ad olio, ricche di seducenti ed inedite trasposizioni, a reinventare il presente. 
"La memoria non riproduce-spiega l'artista- ma ridisegna la realtà, la reinterpreta perché necessariamente deve fare i conti con il profondo".

La ricerca di Ciaurro, sempre sperimentale, è scandita da cicli produttivi influenzati soprattutto dalla poesia e la letteratura, da Pavese, Pasolini, Màrquez, Lorca, Hemingway. Cicli principali: Fiori del male, Ritratti di personaggi e poetica della donna, Memoria degli anni '50, Il teatro di F.Garcia Lorca, Il Candelaio di Giordano Bruno, Federico II di Svevia, Diario viaggiante, I labirinti delle passioni, Canti Orfici. L'altro aspetto non meno importante dell'attività di Ciaurro è il suo consolidato rapporto con l'editoria (Pironti, Guida, Ibiskos e altri).


  • SCHEDA
Titolo Evento: "Il segno nel tempo 1993-2013"
Curatela: Daniela Ricci
Inaugurazione: martedì 26 novembre 2013, ore 16,30
Periodo: 26 novembre - 7 gennaio 2014
Sede: Sala Carlo V, Castel Nuovo, Napoli 
Ufficio Stampa: Annalisa Tirrito, cell.335.5289607, annalisa.tirrito@tin.it


  • CASTEL NUOVO
MASCHIO ANGIOINO
Piazza Municipio - 80133 Napoli 
Tel. 081-7957713 081-7957721
Biglietteria 081-7957722

  • COME SI RAGGIUNGE: 
Zona Vomero: Funicolare Centrale (Piazzetta Fuga - Via Toledo) 
Zona Centro: Autolinee urbane C55 (Corso Umberto - Via Depretis) ed R2 (Stazione Centrale - Piazza Trieste e Trento). 
Zona Chiaia: R3 (Riviera di Chiaia - Piazza Municipio). 
Linee tranviarie: 1 (Poggioreale - Via Marina)

Per maggiori informazioni clicca qui!

(fonte:ComunediNapoli) 

I suggerimenti della settimana

Post del momento

VISITA GUIDATA: La Napoli Nascosta: un viaggio nel passato - 28 maggio 2017

La Napoli Nascosta: Tremila anni di storia dal Giardino di Babuk al ventre di via Foria tra antiche cisterne, ipogei e rifugi ...