DALLE CAVERNE DELLA TERRA. L’OASI NATURALISTICA DI MONTE NUOVO


“Io quando guardo una montagna

aspetto sempre che si converta in vulcano. “
Italo Svevo



Monte Nuovo è un cono piroclastico così chiamato perché è nato con l’ultima eruzione dei Campi Flegrei tra il 29 settembre ed il 6 ottobre del 1538. Si affaccia sul golfo di Pozzuoli tra Arco Felice e Lucrino. L’eruzione distrusse il villaggio medievale di Tripergole che sorgeva accanto agli impianti termali romani impiegati nel XIII secolo per le cure balneo-termali dei forestieri e dei meno abbienti. Ascoltando, con la drammatizzazione, le parole di un testimone oculare dell’eruzione rivivremo questo cruciale momento di trasformazione del luogo.
Verso est le pendici del Monte Nuovo toccano le coste del Lago d’Averno famoso nell’antichità come porta degli inferi perché le esalazioni gassose uccidevano gli sfortunati avventori.


Il percorso partirà dall’ingresso dell’Oasi Naturalistica, giungerà sul cratere per poi scendere sul Lago d’Averno. Si intersecheranno storia, natura, mitologia e leggende in uno degli ambienti naturali tra i più suggestivi della provincia di Napoli.


Al termine dell’escursione è prevista una visita al vigneto storico all’Azienda agricola Mirabella CANTINE DELL’AVERNO con degustazione di vini dei Campi Flegrei Dop, offerti dall’azienda.

  • Durata: 120 min.
  • Gruppo: max 30 pax
  • Equipaggiamento: scarpe comode e cappello
  • Appuntamento ore 10.15 all’ingresso dell’Oasi
  • Contributo organizzativo: 5 euro
  • Guide: Barbara e Pamela





Domenica 10 novembre ore 10,15

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA


INFO E PRENOTAZIONI
Tel. 3934684091/3478586475



Consigli per la visita: E’ sconsigliata la visita a chi soffre di asma e a chi è allergico alla processionaria del pino e a chi soffre di vertigini. I cani possono accedere solo se al guinzaglio.

Portare un cappello se la giornata è calda e indossare scarpe comode.

L’escursione avrà inizio all’ingresso dell’oasi naturalistica, ma avrà fine sul Lago d’Averno. Di conseguenza ci si dovrebbe organizzare in loco fra noi con le autovetture parcheggiando sin dall’inizio un paio di veicoli in prossimità del lago in modo da poter dare un passaggio ai guidatori delle auto parcheggiate l’ingresso dell’oasi a fine visita.

Come raggiungere Monte Nuovo

  • Auto:
da Napoli o dall’Autostrada Tangenziale di Napoli verso Pozzuoli. Uscita n. 14 Pozzuoli – Arco Felice. Seguire indicazioni per Napoli- Pozzuoli, Baia e Bacoli percorrendo via Licola-Patria.Giunti nella piazzetta di Arco Felice svoltare a destra


  • Treno:

da Napoli (stazione centrale di piazza Garibaldi)
Metropolitana direzione Pozzuoli: Fermata Napoli-Montesanto.
Raggiungere (100mt. circa) la stazione della Ferrovia Cumana. Linea Napoli-Torregaveta. Fermata Arco Felice o Lucrino.
Oppure Metropolitana direzione Pozzuoli. Fermata Pozzuoli. Linee autobus SEPSA. Percorso Napoli-Torregaveta.
Fermata Arco Felice. Durata Viaggio: 55′ circa

  • Autobus:
da Napoli (stazione centrale di piazza Garibaldi) Linee autobus SEPSA. Percorso Napoli-Torregaveta. Fermata Arco Felice. Durata Viaggio: 50′ circa

I suggerimenti della settimana

Post del momento

VISITA GUIDATA: La Napoli Nascosta: un viaggio nel passato - 28 maggio 2017

La Napoli Nascosta: Tremila anni di storia dal Giardino di Babuk al ventre di via Foria tra antiche cisterne, ipogei e rifugi ...